Dramma Pro Vercelli: niente liberatorie

25 Giugno 2010
Author :  

Vent'anni dopo il 1990, possibile un altro fallimento

(e.f.) Esattamente come 20 anni fa. Anche nel 1990 era un'estate di mondiali e la Pro Vercelli, a causa di una mancata fidejussione, subì l'onta del fallimento.
La storia rischia di ripetersi: le bianche casacche, società vincitrice di sette scudetti, rischia tantissimo, rischia tutto. Rinviata al 14 luglio l'istanza per lo scioglimento della Pro, i giocatori non hanno firmato le liberatorie: i soldi di Paganoni non sono arrivati e quindi per ora l'ipotesi di un'iscrizione al campionato 2010-2011, per la quale i documenti "dovrebbero" essere già pronti, appare utopica. Negli ultimi giorni è stata addirittura lanciata una sorta di colletta da parte del vicepresidente Ivan Bianco, ma è inutile negarlo: la situazione sembra obiettivamente disperata.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter