Torna la rubrica settimanale che fino al termine della stagione analizza quanto di buono e meno buono succede nel weekend dei dilettanti di casa nostra. Con un giudizio "stellato" daremo uno sguardo alla Promozione

E' tornato dopo aver battuto la leucemia. E i compagni gli hanno regalato un'emozione unica, riaccogliendolo con delle magliette celebrative in suo onore. Ivan Dinocca, dopo tre anni e mezzo di assenza, è tornato in campo e lo ha fatto nella sfida vinta 3-1 contro il Cenisia in Coppa Italia di Promozione. L'estremo difensore del Lucento è riuscito a ricominciare a giocare a calcio dopo aver sconfitto una forma di leucemia che lo ha colpito nel 2013 e ieri sera si è goduto una serata tutta per lui, che difficilmente dimenticherà visto il grande gesto fatto dai compagni. Bentornato Ivan!

L'attaccante dell'Olmo, che era ad un passo dalla firma con il Lucento, ha deciso di sposare il progetto gialloverde dopo la permanenza del tecnico Raimondi

Il tecnico, reduce da una grandissima stagione alla guida dei 2002, colma la lacuna lasciata dall'addio di Pecorari e guiderà anche i Giovanissimi Fascia B 2003

La rete del gioiellino rossoblù decide la finalissima contro la Romentinese: la squadra di Pecorari è riuscita a salvare la stagione nonostante l'eliminazione dalla corsa ai regionali

Attivissimi i rossoblù di Telesca, che molto probabilmente verranno ripescati in Eccellenza: oltre ai due innesti già piazzati, piacciono i portieri Chisari e Calabrò, mentre per la difesa si pensa a Cellamaro e Mignano

Pagina 3 di 9

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter