Stampa questa pagina

ECCELLENZA - Novese, la svolta? Eccellenza al Centogrigio di Alessandria

25 Luglio 2016
Author :  
Un'immagine della sfida tra Novese e Bra di gennaio foto Lusso

Improvvisa svolta nella saga Novese, che potrebbe portare la squadra a partecipare al campionato di Eccellenza. Anche se non c'è ancora nulla di ufficiale.

Il no del Comune di Novi all'uso dello stadio Girardengo, affidato alla nuova società di calcio femminile, pareva aver chiuso le porte al futuro biancoceleste. Invece pare proprio che la squadra l'anno prossimo farà parte della massima categoria regionale piemontese. A permettere tutto ciò sarebbe il fatto che l'azionista di maggioranza della società, Retucci, e il suo volto più noto sul territorio, Battiloro, avrebbero trovato un accordo ad Alessandria per far giocare la squadra al Centogrigio. Visto che la difficoltà principale non era tanto quella di coprire la, modica, cifra di iscrizione ma quella di trovare un posto dove giocare, questa novità, fosse confermata, permetterebbe di iniziare effettivamente il campionato, nonostante molti problemi della scorsa stagione restino insoluti.

Sembra quindi che, almeno a parole, una quadra si sia trovata, anche se gli interrogativi restano tanti: il primo, cui ancora non è data risposta, e su chi prenderà la guida della formazione il prossimo anno; chi accetterà il ruolo di allenatore rischiando di ritrovarsi nelle stesse condizioni dei tanti che, a fasi alterne, hanno provato a sedersi sulla panchina novese in questa stagione con poche soddisfazioni e tante difficoltà.

Maria Rosa Cagnasso

Ultimi da Maria Rosa Cagnasso

Devi effettuare il login per inviare commenti