LA LAVAGNA DEL LUNEDì - Eccellenza: Rignanese si gode un Saluzzo da sogno

10 Ottobre 2016
Author :  

Torna la rubrica settimanale che fino al termine della stagione analizza quanto di buono e meno buono succede nel weekend dei dilettanti di casa nostra. Con un giudizio "stellato" daremo uno sguardo all'Eccellenza

ECCELLENZA – GIRONE A

3 STELLE - SANSONE (SETTIMO)
Criticato un po' ingiustamente negli ultimi giorni, dimostra di valere tanto sul campo. La tripletta di Stresa lo riabilita, Viola può contare su un giocatore che può risorgere e tornare ad essere quello che, al Bsr Grugliasco, faceva sfracelli.

2 STELLE - BAVENO
Sogno e Garin hanno trovato un'intesa che sta giocando ai lacuali. Ad Alice Castello altra super prestazione per la banda di Pissardo: la Serie D non è un miraggio.

1 STELLA - PONT ARNAD
Quale migliore esordio per Cretaz? Il 3-0 nel derby contro il Vda Charvensod è il miglior biglietto da visita possibile e immaginabile. La corsa verso la salvezza è iniziata col piede giusto.

0 STELLE - ALPIGNANO
Una brutta figura non cancella il grande avvio di stagione della squadra di Gatta. Ma nella debacle contro l'LG Trino c'è ben poco da salvare.

ECCELLENZA – GIRONE B


3 STELLE - SALUZZO
L'addio di Lapadula non ha per nulla ridimensionato la forza dei granata. Anzi, contro la Cheraschese arriva la vittoria che issa Pinelli e compagni al secondo posto. Rignanese è uno dei migliori tecnici in circolazione e anche quest'anno lo sta dimostrando.

2 STELLE - CAVOUR E FOSSANO
Contro Benarzole e BonbonAsca Di Leone e Viassi risorgono insieme. Con due vittorie di misura, che dovranno essere la molla decisiva per raggiungere gli obiettivi stagionali. C'è da lavorare, ma la ritrovata umiltà è linfa vitale sia per i giallorossi che per i biancoblù.

1 STELLA - OLMO
Batte il Tortona grazie all'eterno Caserio e supera a pieni voti uno degli esami decisivi per la salvezza. Aspettando il ritorno di Calandra, Pressenda ha dato un volto alla squadra, oltre ad una solidità difensiva granitica.

0 STELLE - FC SAVIGLIANO E RIVOLI
Per entrambe il piatto comincia a piangere. I punti buttati alle ortiche rischiano di compromettere l'assalto alla Serie D: Milani e Andreotti non possono più sbagliare. Anche perché il Corneliano Roero procede a passo spedito.

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter