LA LAVAGNA DEL LUNEDì - Eccellenza: FC Savigliano, playoff nel mirino

13 Marzo 2017
Author :  
Foto Bello

Torna la rubrica settimanale che fino al termine della stagione analizza quanto di buono e meno buono succede nel weekend dei dilettanti di casa nostra. Con un giudizio "stellato" daremo uno sguardo all'Eccellenza

ECCELLENZA - GIRONE A

3 STELLE – ORIZZONTI UNITED

La capolista si distrae e la squadra di Mellano ne approfitta: il 4-3 rifilato alla Juve Domo è una perla di rara bellezza, incastonata in una stagione già di alto profilo. Merito di un gruppo giovane che ha saputo imporsi con decisione, conquistando la salvezza con largo anticipo.

2 STELLE – SETTIMO

Grandissimo colpo quello dei viola, che si impongono in casa di un Cerano che gode di ottima salute. La squadra di Viola, anche l'anno prossimo, è destinata a giocare in Eccellenza.

1 STELLA – PAVAROLO

L'Alpignano è in piena crisi e la formazione di Capobianco ne approfitta: vittoria importantissima, che vale una bella boccata d'ossigeno.

0 STELLE – STRESA

Continua l'altalena di risultati dei lacuali, che vivono una stagione costantemente sulle montagne russe: il ko contro l'Aygreville rischia di complicare la vita alla banda di Caniato, ora nelle sabbie mobili della zona playout.

 

ECCELLENZA - GIRONE B

3 STELLE – FC SAVIGLIANO

Un guizzo di De Peralta regala un successo importantissimo ai rossoblù di Milani, che ora sognano i playoff. Missione possibile, soprattutto con prestazioni come quella offerta contro la Valenzana Mado.

2 STELLE - TORTONA

Il tema playoff scalda il cuore anche del Tortona, che con la vittoria di misura contro il Cavour ottiene il dodicesimo risultato utile consecutivo. Indispensabile per l'aggancio al terzo posto.

1 STELLA – SALUZZO

Il peggio è ormai passato: il colpaccio di Rivoli restituisce a Rignanese una squadra che si è definitivamente lasciata alle spalle un periodo molto complicato in termini di risultati.

0 STELLE – ALBESE

Con un pizzico più di attenzione poteva strappare un punto alla capolista Castellazzo. E invece si ritrova con un pugno di mosche in mano. Attenzione: la zona rossa è troppo vicina per permettersi altre distrazioni pericolose.

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter