DILETTANTI - San Maurizio Canavese, bilancio di una stagione fallimentare
In evidenza

10 Maggio 2018
Author :   Andrea Flora
La formazione del San Maurizio Canavese

La società medita grandi cambiamenti a partire dall’allenatore, ma per ora riflette.

Tempo di bilanci in casa del San Maurizio Canavese. Bilanci ovviamente negativi che segnano per la squadra biancoblu l’anno zero da cui ripartire per poter affrontare il prossimo campionato di Promozione senza il peso della fresca retrocessione dall’Eccellenza. Il San Maurizio Canavese dopo questa prima esperienza in questo campionato, dovrà ripartire cercando di gettare le basi per poterci tornare subito. Ma bisogna cambiare la rotta. Troppe cose nell’appena trascorsa stagione sportiva dei canavesani non sono andate bene.

Le statistiche parlano di una squadra bloccata dopo un ottimo inizio, che non è più ripartita. Delle trentaquattro giornate del campionato, ben venti si sono concluse per la squadra biancoblu con una sconfitta. Le altre quattordici hanno portato solo quattro vittorie e dieci pareggi. Un bottino di punti che in nessun modo avrebbe consentito ai ragazzi di mister Andrea Di Muro di sperare nemmeno nella possibilità di giocare i play out salvezza.

Dei 22 punti collezionati dal San Maurizio, 11 sono stati ottenuti tra le mura amiche, mentre l’altra metà in trasferta. Un equilibrio perfetto almeno per quel che riguarda questa statistica.

Meno piacevole è invece il conto dei gol, fatti e subiti. La squadra biancoblu ha infatti marcato il tabellino solo per 22 volte, un gol per ogni punto conquistato dai canavesani. Per quel che riguarda le reti subite non c’è nulla per cui festeggiare: 68 volte è stata bucata la porta del San Maurizio di cui 41 reti in trasferta e 27 in casa, una media totale che dà lo sconfortante bilancio di 2 gol subiti a partita. Una stagione che è da cancellare per i risultati; ma è da ricordare se si tornerà a parlare di una ritorno in Eccellenza.

Andrea Di Muro, il traghettatore di questa squadra in questi anni che hanno visto la società conquistare importanti traguardi, ha sempre avuto grande fiducia e rispetto per i propri giocatori. Nei momenti chiave non è mai arrivata una sola critica all’operato dei suoi ragazzi, anche quando si sbagliavano partite fondamentali (4-1 con il Piedimulera nello scontro diretto).

L’Eccellenza saluta il San Maurizio Canavese, sarà solo un arrivederci?

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter