PROMOZIONE D - Il miracolo Cbs porta la firma di Telesca

16 Febbraio 2016
Author :  
Foto Prisco

Nelle prime nove giornate i rossoneri avevano totalizzato soltanto un punto, ma con una rimonta da sogno si ritrovano a lottare per l'Eccellenza: contro il Vanchiglia la prova della verità

 

Dal 18 ottobre non conosce più la parola sconfitta. E la stagione, considerando il modo in cui era partita, si sta rivelando semplicemente eccezionale. La Cbs è, senza ombra di dubbio, la squadra del momento nel panorama calcistico piemontese. Perché nelle prime nove giornate, i rossoneri erano ultimi in classifica e con appena un punto (quello contro il Colline Alfieri) totalizzato. Ma l'arrivo del tecnico Salvatore Telesca (subentrato ad Enrico Guercio) e di una serie di nuovi giocatori fra i quali Militano, Montesano (che con il suo mentore Telesca ha ritrovato la brillantezza dei tempi in cui gonfiava le reti avversarie con le maglie di Atletico Torino e Lucento), Firriolo, Todella, Dominin e Salerno hanno letteralmente cambiato il volto di una squadra che fino a Natale lottava per non retrocedere e oggi è ad appena quattro punti dalla vetta della classifica (anche grazie ai continui passi falsi delle grandi). Le ultime cinque vittorie consecutive consentono alla Cbs di potersi aggrappare ad un sogno che, in pochi, avrebbero immaginato che si potesse compiere quest'anno, ovvero quello di tornare in Eccellenza. La sfida di domenica contro il Vanchiglia potrebbe rivelarsi decisiva: un successo permetterebbe ai rossoneri di sognare un finale di stagione elettrizzante. Il capolavoro firmato Telesca aspetta soltanto il tocco finale.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter