Ecco il Chieri di Manzo: grande prova contro il Bra e tre punti d'oro

28 Settembre 2015
Author :  
Esultanza Alasia (Pro Settimo Eureka) Luca Tricarico

Volano anche Pro Settimo Eureka, Gozzano e Pinerolo

 

Il Chieri è tornato. Dopo un periodo di appannamento, i biancocelesti si sono ritrovati, centrando una vittoria fondamentale in casa contro il quotatissimo Bra. Segno di una serenità ritrovata e dei primi effetti positivi della cura Manzo: D'Antonio, Di Renzo e Masella mettono in ginocchio una delle formazioni più quotate del torneo, a cui non basta la rete del solito Carlo Emanuele Ferrario, re dei bomber del girone con otto reti all'attivo. In tema di grandi vittorie, non si può non celebrare la prestazione perfetta della Pro Settimo Eureka, che dopo aver già imposto una sonora battuta d'arresto al Borgosesia domenica scorsa, ferma l'ormai ex capolista Lavagnese: sugli scudi Alasia, autore del gol decisivo, e Gaudio Pucci, straordinario nel neutralizzare il rigore calciato dal ligure Forte. Tre punti d'oro anche per il Gozzano, che supera l'Argentina Arma grazie a Troiano e Sarr, e per il Pinerolo, che centra il primo successo in casa rifilando un sontuoso poker al Ligorna. Ok anche lo Sporting Bellinzago, che annienta la Fezzanese, mentre per il Borgosesia cominciano a suonare i primi campanelli d'allarme: la sconfitta 6-0 in casa dell'Oltrepovoghera pesa come un macigno sulla testa dei granata. Ancora male Derthona, Novese e Castellazzo, mentre l'Acqui si prende il primo punto della stagione contro il Rapallo Bogliasco.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter