LA LAVAGNA DEL LUNEDì - Serie D: Daidola, lezione di stile da applausi

21 Novembre 2016
Author :  
Foto Andrea Lusso

Torna la rubrica settimanale che fino al termine della stagione analizza quanto di buono e meno buono succede nel weekend dei dilettanti di casa nostra. Con un giudizio "stellato" daremo uno sguardo alla Serie D

SERIE D

3 STELLE – DAIDOLA (BRA)

Riceve una manata in faccia dal collega del Pinerolo Nisticò, eppure nel post partita reagisce con compostezza e indifferenza. Non si lascia coinvolgere da un episodio stucchevole.

2 STELLE – CUNEO

Vince la partita più delicata della stagione sul campo della prima della classe. La decide De Sena: la cura Iacolino sortisce subito gli effetti sperati: i biancorossi possono lottare tranquillamente per la Lega Pro.

1 STELLA – CASALE

Ci voleva una bella vittoria per tenere a distanza di sicurezza la zona retrocessione. Ed ecco che i nerostellati non falliscono l'appuntamento contro l'Oltrepovoghera. Applausi a Rossi, che ha zittito tutti gli scettici.

0 STELLE – GOZZANO

Che succede? L'avvicendamento Viganò-Gardano aveva subito prodotto risultati importanti, ma ora è tornato il solito Gozzano sprecone in attacco e disattento in difesa. Serve una svolta, altrimenti la stagione rischia di complicarsi.

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P. IVA 12226210016

 

News Giovanili

NEWS GIOVANILI

Giovanili