NAZIONALI - Dichiara 19 anni ma ne avrebbe 28: indagato Yusupha Yaffa, ex giocatore del Cuneo

15 Gennaio 2016
Author :  
Yusupha Yaffa, ex giovanili Cuneo e Milan

Un salto di un decennio: Yusupha Yaffa, secondo l'accusa della procura di Cuneo, città in cui si svolgerà il processo, non sarebbe nato nella data dichiarata.

Il giocatore, cresciuto a Chiusa Pesio e maturato calcisticamente nel Cuneo, ceduto poi alle giovanili del Milan, dove ha fatto Allievi Nazionali e Primavera, all'anagrafe sarebbe nato il 31 dicembre del 1996 in Gambia. Dal vivaio rossonero il 'giovane' calciatore è stato ceduto in Bundesliga nel 2014 all'Eintracht Francoforte (valore del cartellino: 100.000 euro).

 

Secondo le indagini dei Carabinieri di Chiusa Pesio l'uomo non avrebbe i 19 anni dichiarati, ma nove di più, ben 28: l'accusa è di falso ideologico. Il ragazzo, con l'aiuto del padre, anche lui citato in giudizio, avrebbe dichiarato più volte di aver smarrito la carta d'identità, posticipando di volta in volta l'anno di nascita fino ad ottenere quasi un decennio di differenza rispetto all'età dichiarata. A far scattare l'inchiesta sembrerebbero stati i dati del profilo facebook, che non coincidevano con i ricordi di chi lo aveva visto diventare grande nella zona di Pesio.

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter