GIOVANISSIMI REGIONALI - Pioggia di squalifiche sul Rapid Torino

16 Dicembre 2015
Author :  
Carrer, allenatore del Rapid

Quasi un anno di squalifica per il tecnico Ivo Carrer, dieci mesi a Matteo Dal Re

Una vera e propria stangata per il Rapid Torino, impegnato nel girone D regionale con i suoi Giovanissimi. Oggetto dello scandalo la sconfitta subita domenica per 3-0 contro la Novese e le reiterate proteste contro l'operato del direttore di gara. Il tecnico Ivo Carrer è stato squalificato fino al 30/11/2016, reo, secondo quanto espresso dal Comunicato Ufficiale, di "aver affrontato l'arbitro con fare intimidatorio, rivolgendogli gravi offese e minacce...ed inoltre sputava nella di lui direzione attingendolo sulla maglia". Pesantissima la squalifica anche per il giocatore Matteo Dal Re, fermato dal Giudice Sportivo fino al 31/10/2016 per "aver rivolto all'arbitro espressione gravemente irriguardosa. All'esibizione del cartellino rosso lo offendeva gravemente ed inoltre gli sputava addosso, attingendolo sulla maglia". Non meno grave l'atteggiamento del dirigente biancorosso Roberto Fragomeni, fermato fino al 30/09/2016, in quanto "si poneva faccia a faccia con l'arbitro minacciandolo ed inoltre gli sferrava un pugno allo stomaco che l'arbitro riusciva solo parzialmente a schivare". In tutto questo putiferio, rischiano quasi di passare inosservate le cinque giornate inflitte al capitano Emanuele Ciccalotti che "espulso per doppia ammonizione, alla notifica del provvedimento colpiva l'arbitro sulla mano facendogli cadere a terra il cartellino rosso che calpestava poi intenzionalmente rompendolo". Una domenica di ordinaria follia.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter