Quella contro il Gassino è stata l'ultima partita casalinga di Francesco Trabucco da presidente del Lascaris. Il passaggio di consegne al nuovo presidente Vincenzo Gaeta è stato sancito ufficialmente, ma la squadra ha voluto comunque omaggiare Trabucco, che dopo quarant'anni lascia la società bianconera. I senatori Mandes e Cavazzi, insieme ai compagni, gli hanno regalato una speciale maglietta con una dedica commovente: omaggio dovuto ad un grande personaggio del nostro calcio

Dopo le esperienze vissute in due anni con le maglie di Virtus Mondovì, Cavour, Gassino e Junior Biellese, il bomber ha deciso di tornare nel club che lo aveva reso uno degli attaccanti più forti del Piemonte

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter