Rubriche

Lo storico tecnico del Vanchiglia, che in passato ha guidato anche Settimo e Lucento, dice addio alla panchina e si concentrerà esclusivamente sul ruolo di direttore sportivo che ricopre all'interno del club granata

Davide Lomanno, Andrea Marchisio e l'inginocchiato Giulio Dispenza festeggiano la vittoria della Santostefanese contro il Vanchiglia. Ma fra loro spicca anche il giornalista di Nizza Monferrato Elio Merlino, firma molto conosciuta nella zona e autentico talismano per la squadra di Amandola, che quando lui è al campo vince sempre

Una foto testimonia più di mille parole la grande fatica fatta dalla Nolese per arrivare a centrare la Promozione. Durante la sfida contro l'Atletico Chivasso, vinta 2-1 dagli uomini di Stefanetto, un contrasto di gioco è costato molto caro ad un giocatore dei padroni di casa, che riceve un calcione nel sedere involontario da un difensore dei chivassesi. Ma poco importa, anche perchè il fattore "C", mai come stavolta, ha portato bene alla Nolese, che torna in Promozione dopo due anni di purgatorio in Prima Categoria

Ecco il post pubblicato dal giovane centrocampista del Barcasalus sul suo profilo Facebook, che ci fa capire quanto sia importante affrontare con il sorriso anche i momenti più complicati della nostra vita

Il Saluzzo si gode un meraviglioso quinto posto, figlio del grande lavoro svolto dal tecnico Pierpaolo Rignanese. Che si coccola i fratelli Marco e Alessandro Serra, due degli artefici della splendida stagione dei marchionali. Marco, classe '83, è arrivato in estate dal Caselle e ha innalzato la qualità del centrocampo granata, oltre ad avere incrementato l'umore dello spogliatoio a suon di battute e divertentissimi sfottò nei confronti dei compagni, mentre Alessandro, classe '93, si è rivelato uno dei terzini più forti del campionato di Eccellenza: per la prima volta, i due fratelli si sono ritrovati a giocare nella stessa squadra e i risultati hanno sorriso ad entrambi. Giocare insieme, dunque, porta bene

Luigi Appierto e Emiddio Ursillo nemici per un giorno. I due presidenti, rispettivamente di Casale e Settimo, si sono incontrati in occasione della sfida fra le due squadre, giocata domenica al "Natal Palli" di Casale Monferrato e vinta dai nerostellati di Ezio Rossi, ormai vicinissimi alla Serie D. Appierto e Ursillo, entrambi campani, vivono a Settimo Torinese e per un giorno si sono sfidati, ma la cordialità fra i due non manca, come testimonia anche la foto scattata poco prima della partita: entrambi sperano di ottenere i propri obiettivi stagionali, con il Casale intenzionato a volare in Serie D e il Settimo alla ricerca della salvezza attraverso i playout

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter