SOCIETA' IN VETRINA / La rinascita del Garino

20 Settembre 2015
Author :  
La rinascita passa anche per i due campi di calcio a 5, uno a 7 e dal rinnovo campo a 11 in erba sintetica

Con la Polisportiva Garino, come si è soliti dire in questi casi, siamo di fronte a una fenice risorta dalle sue ceneri.

Merito del nuovo direttivo e delle istituzioni che hanno creduto nel progetto, decidendo di rinnovare gli impianti, da troppo lasciati in uno stato di degrado e vittima dell'usura del tempo. Nasce così una società che è la Polisportiva e centro sociale, ampliata a quattro campi, tre dei quali in terreno sintetico, fornito dalla ditta leader nel settore Italgreen: due campi per il calcio a 5, uno appena ultimato per il calcio a 7 e il rinnovato campo in erba naturale per il calcio a 11.

La rinascita del nuovo Garino non si limita solo ai campi da gioco, ma passa anche per i nuovi spogliatoi, il bar, la sala ludica e il "salone delle feste", oltre al vicino giardino pubblico, la cui gestione è condivisa con le istituzioni. Uno sforzo iniziato l'anno scorso e che oggi si presenta con grandi ambizioni. Una festa per la società, le istituzioni, ma anche le squadre presentate: un totale di 5 gruppi, tra cui tre di Scuola Calcio (annate '04, '05 e una mista '07/'08), la formazione degli Allievi e la Prima Squadra che ha festeggiato la prima uscita stagionale con una sonora vittoria contro lo Schelenghe per 5-1 nel primo turno di Coppa Piemonte. E' stata inoltre presentata la squadra di calcio a 5 che prendere parte ai campionati Absolut.

"Ci siamo prefissi un obbiettivo in un arco di tempo di tre anni - spiega Gianni Matacchione, Dg del Garino - che prevede la promozione in Prima Categoria e l'ampliamento dell'offerta calcistica per le giovanili e la Scuola Calcio, andando a coprire tutte le categorie, dai Pulcini alla Juniores." Non sono mancate nella giornata di presentazione le autorità locali, tra queste il sindaco di Vinovo Gianfranco Guerrini, che si è detto convinto delle potenzialità di questo progetto: "Sono stati fatti grandi passi in avanti, se guardiamo indietro ad un anno fa è incredibile vedere gli sforzi profusi dalla dirigenza. Questa giornata è sicuramente un promettente punto di partenza per il futuro". Parole condivise anche dall'Assessore allo Sport Maria Teresa Mairo: "Per noi lo sport è sempre stato un punto di eccellenza per la città e va oltre la logica dei risultati, cercando di creare connessioni col tessuto sociale".

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter