SOCIETA' IN VETRINA/ Caselle, si riparte dai giovani

27 Luglio 2016
Author :  

La società del presidente Pertosa presenta la Prima Squadra, che avrà l'obiettivo di raggiungere una salvezza tranquilla. Parla il nuovo tecnico Gentile: «Possiamo fare bene»

Ripartire dal playout vinto contro la Pro Collegno per conquistare un’altra bella salvezza. Questo è l’obiettivo primario del nuovo Caselle di Mario Gentile, che si è presentato alla stampa sfoggiando tutti i nuovi innesti. Ad aprire le danze ci ha pensato il presidente rossonero Nicandro Pertosa: «Emotivamente non sono più sicuro di poter reggere la tensione di un playout, ormai ho una certa età e ho bisogno di più tranquillità – scherza il numero uno del Caselle – Sono felice di poter vivere un'altra stagione in Promozione, anche perchè la scorsa annata ha rischiato seriamente di diventare un incubo. Invece ci siamo rimboccati le maniche e siamo riusciti a raggiungere un obiettivo che spero di centrare con maggiore serenità l'anno prossimo. Abbiamo deciso di puntare su un gruppo di giocatori giovani».

Grande entusiasmo anche per il direttore generale Roberto Ramacogi: «Stiamo cercando di rendere sempre più competitivo il Caselle e credo che, il lavoro fatto fino a questo momento, sia stato più che buono. Noi vogliamo lanciare tanti ragazzi giovani, investendo risorse sul Settore Giovanile e sulla Scuola Calcio. Ma per noi la Prima Squadra resta un fiore all'occhiello della società: viaggiamo con i fari anabbaglianti, perchè per il momento dobbiamo pensare alla salvezza. Ci sono tanti volti nuovi, che dovranno essere trainati dai nostri veterani Pertosa, Abalsamo e Liuni: la ricostruzione del Caselle passa dagli eroi della scorsa salvezza. Sono loro i punti di riferimento del nuovo corso». I rossoneri, in sede di mercato, hanno cambiato completamente pelle: alla corte del nuovo tecnico Mario Gentile sono arrivati Leone, Emanuel, Buttacavoli, Mondino e Savella dal Cnh Industrial, Greguoldo dalla Nolese, Visconti dal Mathi Lanzese, Gallesio dal Vianney, Aprà dal Venaria e Guindani dal Ciriè.

La voglia di far bene non manca e anche Gentile vuole stupire: «Siamo tutti sotto esame e questo è molto stimolante. Devo ringraziare la società, perchè mi ha scelto nonostante io non abbia mai lavorato con le prime squadre. Sono felice di ripartire da una squadra giovane, ma di qualità: abbiamo testato una cinquantina di giocatori e adesso abbiamo scelto il gruppo che inizierà la preparazione pre-campionato, ma non è detto che non ci siano ulteriori innesti». Il nuovo Caselle targato Gentile ripartirà il 18 agosto: c’è una salvezza da conquistare, una nuova sfida stimolante da affrontare.

 

 

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter