SOCIETA' IN VETRINA - Tutto sul nuovo Chieri

27 Agosto 2016
Author :  

Il presidente Gandini affida l'incarico di amministratore delegato del club a Riccardo Tinozzi, che coordinerà la gestione organizzativa di una società in continua espansione

Il Chieri punta sempre più in alto e lavora per ottenere grandi risultati, così alla presentazione della prima squadra sono emerse le tante novità che caratterizzeranno la prossima stagione: a partire dall'incarico di amministratore delegato del club che è affidato a Riccardo Tinozzi. «Da quest'anno mi avvalgo di un’importante figura per la società, Riccardo sarà il mio braccio destro - ha annunciato il presidente Luca Gandini - Avrà la delega alla gestione di tutta la parte non sportiva, in particolare il marketing, gli eventi e la comunicazione». Così Gandini pone più volte l'accento su questa grande novità mediante parole semplici per portare al centro del discorso il fondamentale ruolo della comunicazione e di tutti quegli aspetti legati all’immagine societaria, anche e soprattutto quella “social”, con l’unico obiettivo di differenziarsi su tutti i fronti. Tinozzi continuerà il suo lavoro di responsabile dei Piccoli Amici e di psicologo, con una rinnovata attenzione ai comportamenti dentro e fuori dal campo, a tutti i livelli. L'altra grande novità è la campagna abbonamenti che ha preso ufficialmente il via oggi e, a prezzi davvero competitivi, per la prima volta coinvolge anche le squadre del Settore giovanile e della Scuola calcio.

Lo staff della scuola calcio si mostra coeso e pronto a cooperare in continuità per cercare di raggiungere risultati sempre eccellenti grazie alla dedizione del responsabile Alberto Veglia e al responsabile tecnico Enrico Migliore. Stesso discorso per il settore giovanile: «Abbiamo già fatto un ottimo lavoro l’anno scorso e non possiamo che migliorarci, siamo Scuola Calcio Elite in Piemonte e questo significa avere possibilità organizzative molto maggiori rispetto ad altre società», ha specificato il responsabile Davide Bellotto, il quale lavorerà insieme al responsabile tecnico Vincenzo Manzo per riuscire a far crescere ragazzi sempre più pronti e prepararli al passaggio in prima squadra. A seguire è salito sul pulpito anche Franco Semioli, sarà lui a guidare la rosa della Juniores. Dopo la grande attesa giunge il momento di dare spazio ai protagonisti assoluti della prossima stagione e al riconfermato allenatore Vincenzo Manzo, che afferma: «La Bmw dell’anno scorso deve diventare una bella Ferrari».

 

CHIARA SABBADINI

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter