DILETTANTI - Eccellenza B, retrocedono Alpignano & Rivoli
In evidenza

22 Maggio 2018
Author :   Andrea Flora
La formazione del Pinerolo

La squadra di Gatta avanti di due reti a fine primo tempo si fa rimontare nella ripresa dagli ospiti. I rossoblù di Nisticò perdono di misura e salutano l’Eccellenza.

Nel girone B di Eccellenza i play out condannano l’Alpignano e il Rivoli alla retrocessione in Promozione. Sconfitte rispettivamente dall’Albese e dal Pinerolo.

Per l’Alpignano di mister Gatta (che si appresta a salutare la piazza) il crollo è arrivato nella ripresa. Da un doppio vantaggio che dava sicurezza e la serenità di avercela fatta a restare nella categoria, gli ultimi 45’ della stagione sono stati fatali con le tre reti subite in 24 minuti. L’Alpignano godeva – tra l’altro – del vantaggio di giocare in casa e della possibilità di avere 2 risultati su 3 per poter rimanere in Eccellenza. Per l’Albese un’impresa che vale così la possibilità di salvare la categoria un altro anno in Eccellenza.

Per i biancoazzurri l’unica nota positiva è la doppietta siglata dal capocannoniera del girone, il brasiliano De Souza, che però è valsa a poco. L’Alpignano dopo due anni torna in Promozione, due anni sotto la guida di mister Gatta che hanno portato nella cittadina torinese anche la straordinaria Coppa Italia di Eccellenza vinta contro il Casale a Novara il 4 gennaio 2016. E in quel caso furono i biancoazzurri di Gatta a compiere la rimonta: da 0-2 a 3-2. L’Eccellenza dà quindi l’arrivederci all’Alpignano.

Non lontano dallo stadio “Salvatore Allende” c’è Rivoli, altra piazza che deve salutare il campionato di Eccellenza. I rossoblù sono stati condannati alla retrocessione dal Pinerolo di mister Giordano che può festeggiare invece la permanenza nella categoria. Una gara molto combattuta davanti al pubblico delle grandi occasioni. Passano in vantaggio i padroni di casa al 41’ con Pareschi. Il Rivoli si fa avanti nella ripresa e pareggia il match al 3’ con Cirillo. A metà della ripresa arriva però il colpo del k.o. con il gol su rigore di Spera. Rigore causato proprio dall’ex pinerolese Rignanese per un colpo con il braccio. Al triplice fischio è festa Pinerolo e disperazione Rivoli.

Per i pinerolesi una salvezza che arriva dopo il finale di campionato che ha visto i ragazzi di Giordano vincere nelle ultime partite contro Fossano, Roero, Chisola e Benerzole.

 

Ecco i tabellini dei due match dei play out salvezza del girone B di Eccellenza:

 

ALPIGNANO-ALBESE 2-3

Marcatori: pt 15', 27' De Souza; st 10' rig. De Peralta, 25' Modini, 34' Novara.

Alpignano: Berghin, Vanin, Tarnoski, Lerda, Bianco, Rulli, Durante, Soatto, Marangone, De Souza, Piroli. A disp. Donegà, Sinisi, Burei, Contorno, Bersanetti, Musso, Pugliese. All. Gatta

Albese: Cammarota, Rinaldi, Grimaldi, Buso, Martinetti, Di Marco, Anania, Barbaro, Modini, De Peralta, Capocelli. A disp. Tagliapietra, Morone, Scalzo, Bregaji, Stendardo, Novara, Massucco. All. Rosso

Arbitro: Castellano di Nichelino.

 

PINEROLO-RIVOLI 2-1

Marcatori: pt 41' Pareschi; st 3' Cirillo, 17' rig. Spera.

Pinerolo: Zaccone, Coviello, Berger, Spera, Mannai, Cretazzo, Gallo, Dedominici, Pareschi, Fiorillo, Gili. A disp. Gilli, Cuttini, Tosello, Garis, Sanmartino, Costantino, Di Leone. All. Giordano

Rivoli: Baldi, Gerbaudo, Mulatero, Lombardo, Grancitelli, Pantaleo, Rignanese, Noia, Bottone, Cirillo, Zichitella. A disp. Scardino, Valerio, Kobal, Dilonardo, Soresini, Marzano, Marino. All. Nisticò

Arbitro: D'ambrosio di Collegno.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter